Human Rights Youth

Bosa di Aitana Serrallet
SPAGNA, 2019, 19′
Quando Lucas scopre che Driss, il suo migliore amico, è stato rimandato in Marocco con suo zio, decide di iniziare un’avventura folle e andare a cercarlo in un viaggio proibito dall’altra parte dello stretto nella direzione opposta rispetto al viaggio illegale. In Marocco incontrerà Ibrahim, un subsahariano in attesa di un’opportunità per attraversare il recinto nel confine spagnolo / marocchino, e nascerà un’altra stretta amicizia tra loro.

Cleats di Abdullah Şahin
TURCHIA, 2019, 10′
Ilyas e Ahmet sono due amici intimi. Emir, rifugiato siriano completa la banda. Ilyas vuole fare dei test per una squadra di calcio locale e risparmia denaro per acquistare nuove scarpette. Emir condivide il suo ideale. Dopo aver visto suo padre pagare i debiti della famiglia Emir nel negozio di alimentari, Ilyas regala le sue nuove scarpette a Emir per partecipare ai test.

Coffin decollete di Nancy Kamal
Egitto, 2019, 6′
Il film evidenzia la sofferenza di una ragazza egiziana di una impoverita classe media di un villaggio. Le negano il suo diritto a completare la sua istruzione e l’infanzia innocente. Una vittima di matrimonio forzato è costretta a sposarsi prima che l’età legale del matrimonio sia raggiunta. Prima che il suo sviluppo fisico sia completo.

Harry and the human rights
ITALIA, 2018, 12′
Nel cortometraggio realizzato dagli studenti dell’I.I.S. “Cellini” di Firenze si esplora la possibilità di trovare riferimenti a violazioni o rispetto dei diritti umani nella saga di Harry Potter.

Me First
GRECIA, 2018, 4′
Breve film su una ragazza adolescente indifferente ed egoista. Il finale rivela che fa il bagno in una spiaggia bellissima in una realtà ben diversa dalle aspettative.

Pupone di Alessandro Guida
ITALIA, 2019, 15′
Sacha è un ragazzo italiano cresciuto dentro una casa famiglia. Come tutti i suoi “fratelli” acquisiti, è appassionato di calcio e in particolare della As Roma. Al compimento dei 18 anni Sacha si vede però costretto ad abbandonare la struttura dove è cresciuto, ritrovandosi così a vivere ciò che sta capitando anche al suo idolo: Francesco Totti, come Sacha costretto ad abbandonare la sua casa per ragioni anagrafiche.

She who wasn’t tamed di Saleh Kashefi
IRAN, 2019, 15′
Hanie, una ragazza del liceo, fa del suo meglio per non deludere i suoi genitori e la sua insegnante al concorso di poesia.

The swimsuit season di Antonino Valvo
ITALIA, 2019, 5′
Ayman, un ragazzo in sovrappeso, è determinato ad affrontare le sue insicurezze trascorrendo una giornata in una piscina pubblica. Ma la “prova del costume da bagno” sarà piena di piccoli ostacoli che metteranno il ragazzo nei guai.

Turn it around
ISRAELE, 2019, 15′
Anton, Nathan ed Esther sono grandi amici, i 3 di loro sono figli di immigrati e rifugiati che vivono nel sud di Tel Aviv. Dopo la scuola i bambini si incontrano nel parco del quartiere, dove giocano con gli amici, vanno in skateboard e ballano. Un giorno mentre si recano al parco, Anton ed Esther incontrano una donna anziana a cui è caduto il portafoglio. Quando Esther la aiuta ma la donna inizia a urlare contro di lei epiteti razzisti e le urla: “Ladro, ladri!”