Logo_School_Edition_2013

FESTIVAL DEL CINEMA
DEI DIRITTI UMANI DI NAPOLI

SCHOOL EDITION 2014

BANDO DI CONCORSO

“La Scuola per l’Europa,

Diritti e Cinema”

Marzo 2014

Premessa 

Il Concorso risponde alle priorità europee della Strategia Europa 2020 nell’ottica di promuovere:

  • la costruzione delle identità locali e multiculturali (identità europea) attraverso la didattica per «immagini»
  • l’acquisizione di “competenze chiave” per lo sviluppo di nuove figure professionali
  • il Cinema Documentario come strumento Didattico.
  • la crescita intelligente, inclusiva e sostenibile

 Obiettivi e sezioni del concorso 

La partecipazione ai tre bandi di concorso (SEZIONE CRITICA, SEZIONE VIDEO E SEZIONE FOTOGRAFICA) è riservata a tutte le scuole primarie e secondarie della Regione Campania, sia pubbliche che private, ed è completamente gratuita.

   

Regolamento Concorso Scuole

Art.1

Per partecipare al Concorso è necessario compilare la scheda di adesione scaricabile da questo sito o dal sito del Polo Qualità di Napoli-USR per la Campania www.qualitascuola.com  (sezione bandi e concorsi)

Art. 2

Il Concorso Scuole si articola in 3 sezioni (Critica, Video e Fotografia), che richiedono, rispettivamente:

SEZIONE 1. (Critica +Locandina )

Commento critico ai cortometraggi vincitori o menzionati nel corso della VI edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli (dicembre 2013) + Elaborazione grafica della locandina ispirata alle opere vincitrici. Ai candidati è richiesta la redazione di un testo originale di max 4 cartelle e lo sviluppo grafico di una locandina a colori.

I film su cui le scuole lavoreranno sono:

  • il cortometraggio „Ngutu“ di Felipe Del Olmo e Daniel Valledor (menzione speciale giuria studenti) per le scuole primarie e secondarie di I primo grado; (Tema:  immigrazione, lavoro, integrazione);
  • il cortometraggioMore than two hours“ di Alì Asgari (vincitore sezione Human Rights Short), oppure il cortometraggio „Margerita“  di Alessandro Grande per le scuole secondarie di II grado; (tema: l’integrazione, la cultura Rom

SEZIONE 2 (IDENTITA‘  DI GENERE :SPOT E/O CONCORSO FOTOGRAFICO)

Produzione di uno Spot o di un audiovisivo breve che si ispiri al tema sul quale le scuole, quest’anno, sono chiamate ad esprimersi: „L’identità di genere: limiti culturali e stereotipi, violenza sulle donne, pari opportunità.. Gli spot/audiovisivi potranno essere stati già realizzati e presentati ad altri concorsi, ma non dovranno essere stati prodotti in data anteriore al 1/10/2010.

SEZIONE 3 (CONCORSO FOTOGRAFICO

Le opere dovranno affrontare il tema della donna nella società contemporanea prendendo spunto da cinque parole:

  • Amore
  • Dignità
  • Uguaglianza
  • Lavoro
  • Rispetto

allegando le foto (Cinque scatti relativi alle tematiche suggerite) in formato jpeg.

Il nome del file deve cominciare con nome e cognome  del partecipante.

Per favorire una partecipazione quanto più estesa possibile si raccomanda di inviare il file in formato web. Qualora verranno scelti si chiederà il file originale per la stampa specificando nome, cognome e città di residenza del fotografo, titolo di ciascuna foto ed, eventualmente, luogo e data dello scatto, scheda tecnica ed una breve frase di commento;

Art. 3

Gli autori le cui foto avranno superato la fase preliminare saranno invitati, tramite mail, sia a inviarle in formato informatico – con la massima definizione disponibile, all’indirizzo ecolecinema@libero.itche a stamparle su carta fotografica, ed a inviarle all’organizzazione con le modalità che saranno fornite contestualmente, unitamente agli originali della scheda di partecipazione e della eventuale liberatoria.

Art. 4

Gli elaborati Video dovranno ispirarsi esclusivamente alla tematica suindicata, ovvero “L’Identità di genere“ (Descrivere l’interpretazione del tema proposto – max 3 righe)

Art. 5

Gli elaborati dovranno essere presentati in file video di alta qualità, su supporto DVD DATI, in uno dei seguenti formati digitali: MPEG-4, AVI, MOV, WMV.

Art. 6

Ogni elaborato dovrà essere presentato compilando l’apposita scheda di candidatura. Le schede di candidatura sono scaricabili dalla sezione Scuola del sito www.cinenapolidiritti.it

Inoltre, nel caso si sia scelta la produzione di uno spot o di un video, l’elaborato dovrà essere accompagnato da un file formato JPEG di un fotogramma del suddetto, da utilizzare per eventuali pubblicazioni.

La presentazione delle schede è obbligatoria e dovrà recare, pena l’esclusione:

a)  la firma del dirigente scolastico e il timbro della scuola per accettazione del regolamento;

b)  la compilazione chiara e leggibile della scheda in ogni sua parte;

c)   una breve descrizione dello spot e/o del materiale presentato;

d)  notizie dettagliate sugli eventuali commenti sonori utilizzati;

e)  la dichiarazione liberatoria per il trattamento delle immagini.

Le schede di candidatura sono scaricabili dalla sezione „ Scuola“ del sito www.cinenapolidiritti.it

Art. 7

Le schede di candidatura e gli elaborati relativi alla critica + Locandina dovranno pervenire improrogabilmente entro il 10/03/2014 al numero di fax 081 702 27 99  o via email all’indirizzo ecolecinema@libero.it.

I materiali in concorso, ovvero i DVD DATI e i file immagine in formato JPEG dovranno, invece, essere spediti al Polo Qualità di Napoli – USR per la Campania, Via Ponte della Maddalena n°55, 80142 Napoli.

Art. 8  (SELEZIONE)

Le fotografie pervenute saranno selezionate da una commissione che opererà in base ai seguenti principi: inerenza al tema proposto, originalità, innovazione, ricercatezza dell’elaborato, creatività.

Ogni scuola potrà presentare uno o più elaborati per ognuna delle 3 sezioni di concorso (Critica + Locandina, Spot/Audiovisivo, Concorso Fotografico).

Una giuria di esperti selezionerà e ammetterà al Festival:

– le 5 migliori critiche al documentario (con relative locandine)

– i 5 migliori elaborati video (spot, documentari)

– i 5 migliori scatti fotografici

Art. 9

Una delegazione di alunni e docenti di ogni scuola ammessa al concorso sarà ospite a Città della Scienza nelle mattinate del 27 (primarie e secondarie di I grado) e 28 marzo (secondarie di II grado) per le proiezione di tutti i materiali ricevuti per il bando, nonchè della serata di premiazione che concluderà gli eventi della VI Edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli (Edizione scuola) presso la Sala Dumas dell’Istituto Francese sito in Napoli Via Crispi 86 il giorno 28 Marzo alle ore 16.00.

Art. 10

Le scuole ammesse riceveranno comunicazione dell’ammissione entro il 10/03/2014 e dovranno confermare la loro partecipazione entro il 15/03/2014 comunicando gli elenchi dei partecipanti e inviando le relative  autorizzazioni/liberatorie.

Art. 11

Le critiche e gli spot/audiovisivi selezionati saranno valutati nel corso delle giornate del Festival da una giuria tecnica composta da esperti del Cinema dei Diritti Umani, della comunicazione, dagli autori del documentario su cui si sarà compiuta la critica e da alunni selezionati tra le scuole partecipanti.

Art. 12

Tra i lavori selezionati per ciascuna delle due sezioni del bando di concorso, la giuria assegnerà i seguenti premi:

a)  Premio per la migliore Critica (miglior testo orginale);

b)  Premio per la migliore Locandina;

c)  Premio per il migliore Spot o elaborato audiovisivo;

d)  Premio Fotografia Sociale „La donna e il lavoro nella società contemporanea“;

Eventuali altri premi potranno essere assegnati a discrezione inappellabile della giuria per motivazioni particolari.

Art. 13

L’adesione al concorso comporta:

– la piena e incondizionata accettazione del presente regolamento;

– la partecipazione per gli studenti ammessi al concorso a tutte le attività (proiezioni e laboratori) previste dal programma del Festival;

– il rilascio, alla rete del Festival del Cinema dei Diritti Umani, dell’ autorizzazione a diffondere e a far circolare, attraverso il sito ufficiale del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli ed ogni altro circuito che il Festival si riserva di utilizzare, il materiale presentato, con esclusione assoluta di ogni forma di lucro.

– il rilascio alle televisioni pubbliche e private dell’autorizzazione ad effettuare riprese televisive durante le giornate della manifestazione e a trasmettere le stesse in qualunque forma o modo, in Italia o all’estero, senza limitazione di spazio e di tempo.

Art. 14

L‘ Associazione École Cinéma, promotrice del Concorso, in occasione della VI edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli, si riserva di apportare eventuali modifiche al presente regolamento, dandone immediata comunicazione sul sito ufficiale della manifestazione http://www.cinenapolidiritti.it

Per Info:

Prof.ssa Sabrina Innocenti

Cell 334 90.23.461

ecolecinema@libero.it

Scarica la scheda di adesione (227 download)

Margerita: scheda critica (149 download)

More than two hours: scheda critica (147 download)

Ngutu: scheda critica (147 download)